FANDOM


Bun
(ブン)
Bun
Profilo
Apparizioni C'mon Digimon
Partner Kentarou Kamon
Genere Maschio
Digievoluzioni
Intermedio Damemon

Bun è un protagonista del manga breve C'mon Digimon.

Caratteristiche Modifica

Bun è un Digimon allevato in un Dock. Non è in grado di parlare, e dice solo "kyu" o "mukyu". Essendo un "Damemon", cioè un Digimon difettoso, non è in grado di digievolvere. Il suo partner è Kentarou Kamon.

 Attacchi Modifica

  • Spinning Tail Cyclone (lett. "Ciclone della Coda Rotante") - Ruota velocemente la coda per lanciarsi di testa sul nemico come un siluro.
  • Spara energia dalla bocca.

Storia Modifica

Il Dock di Bun viene gettato via dal momento che non può digievolvere. Kentarou lo trova casualmente per strada e Bun è in grado di uscire dal Dock con l'aiuto di Makoto e del suo monitor 3D. Bun si affeziona subito a Kentarou ma lui non ha voglia di allenare un Digimon e il giorno dopo decide di lasciarlo a Makoto. Tuttavia questo non accade, perché Shinichirou Jōsaki sconfigge e umilia Makoto, e Kentarou accetta la sfida Shinichirou in una battaglia di lì a dieci giorni.

Solo allora Kentarou dà il nome "Bun" a Bun, e comincia ad allenarlo con l'aiuto di Makoto. Bun e Kentarou entrano in sintonia e si allenano ogni giorno, anche se Kentarou non rispetta il programma e Bun non sembra digievolvere.

Kentarou scopre che Bun è un "Damemon" solo il giorno dello scontro, da Shinichirou che ride di lui. A Kentarou però non importa. La battaglia inizia e Deathmon è in vantaggio: l'attacco di Bun è inefficace e Deathmon si diverte a giocare con lui. Shinichirou fa cambiare Deathmon in Death Meramon perché vuole che Death Meramon bruci Bun, tanto per ricordare a Kentarou l'incendio in cui è morto il suo cane, il primo a portare il nome "Bun". Questa provocazione non produce l'effetto sperato, e ancora più agguerrito Kentarou incita Bun, che riesce a eliminare Deathmon con un attacco finale e potentissimo.

In seguito Bun non è in grado di vincere nemmeno le battaglie amichevoli con i compagni di scuola di Kentarou, che però è contento così. C'mon Digimon